Skip to content
Prataiolo Stampa E-mail

E’ un fungo mangereccio. prataiolo
Ha il cappello dapprima rotondo, poi aperto, color avorio o nocciola molto chiaro, il gambo corto con l’anello.
Cresce nei prati, nei campi, ai margini delle strade, delle carreggiate, in luoghi dove sia stato sparso letame cavallino. Si presta alla coltivazione ed è finora il fungo che rende di più ai coltivatori che lo producono in grotte, a temperatura costante e regolata, a base, appunto, di letame cavallino.
Le lamelle sono rosa da giovane, poi diventano scure.

 
< Prec.

Ambiente