Skip to content
Home arrow Ambiente arrow Fauna arrow Rettili arrow Testuggine palustre
Testuggine palustre Stampa E-mail

È l'unica specie di testuggine d'acqua dolce in Italia, si riconosce facilmente perché sulla corazza nerastra ha delletestuggine_palustre piccole screziature gialle. Il suo carapace, cioè la corazza, può essere lungo dai 10 ai 19 cm, può pesare 500 - 600 grammi.
Quando viene disturbata si tuffa in acqua e scompare dalla vista dei predatori.
All' arrivo delle stagioni fredde la testuggine diminuisce l'attività poi va in letargo rifugiandosi sotto le sponde o nei fondali degli stagni, le abitudini alimentari sono carnivore, si nutre di piccoli pesci, anfibi e invertebrati.
La testuggine depone da 3 a 16 uova in buche scavate in terreni sabbiosi.
La testuggine può vivere da 10 a 70 anni però è una specie in pericolo a causa della caccia, dell' inquinamento e della bonifica delle paludi, inoltre è minacciata anche dai veicoli che la investono e dalle macchine agricole al lavoro.
Nel territorio della Palude di San Genuario (territorio di Fontanetto Po) esiste un delle poche popolazioni di testuggini note in Piemonte.

 
< Prec.

Ambiente