Skip to content
Il bottaio Stampa E-mail

Eranobottaio coloro che costruivano a mano le botti con vari tipi di legno: di quercia se doveva contenere il vino rosso, e di gelso o di castagno se doveva contenere il vino bianco.
I bottai lavoravano assi a doghe di legno dando loro una forma arrotondata, fissate ai lati da cerchi di ferro con due coperchi di legno. In uno dei coperchi veniva praticato un foro a cui si applicava un rubinetto per attingere poi il vino contenuto. Le botti erano a forma cilindrica e facilitavano il trasporto di acqua, di vino di spezie o altri prodotti. Questo mestiere sopravvive ancora, in quanto le botti e le damigiane sono tuttora fatte a mano.

 
< Prec.   Pros. >