Skip to content
"Madonnina" Stampa E-mail

Poesia

Tu che sproni, incoraggi il cuore all'"Ave Maria", che in mezzo alle risaie sei un'oasi di pace, che l'animo distendi al tempo che nasce mia cara chiesetta, "Madonnina" mia.

Tante volte ti sogno come fossi una sposa, per il mondo sognavo i tuoi quadretti "ex-voto", i tuoi quattro banchi, l'altare là sotto, il tuo modesto campanile a fianco della roggia.

Poesia tratta dal libro "I Trapulin" di Giuseppe Migliavacca.
Don Nebbia mi faceva servire la Messa quando arrivavamo presto per le "Rogazioni", poi io mi nascondevo, dopo la processione, per godermi quei "quadretti": era una bellezza.........

Poesia

Miracolo della guerra: giovani e sposi; il Pietro caduto dal carro, nel Po fu salvato, La "Nora" è guarita, guarita la "Dado" mio padre e il mio padrino si sono salvati nel pozzo.

Date che parlano di Te verso il "1100"; la tua campanina dal suono argentino tiene viva la Fede dei moranesi in tutti i momenti da quando ti hanno costruita.

Bella "Madonnina", Madonnina mia, perla di Fede in mezzo alla campagna, quando ti passo davanti i miei occhi si bagnano, penso che tu sia il proseguimento della mia via......

Poesia tratta dal libro "I Trapulin" di Giuseppe Migliavacca.

 
< Prec.   Pros. >