Skip to content
Home arrow Educazione arrow Sitografia arrow Ecomusei stranieri
Ecomusei stranieri Stampa E-mail

Ecomusée du Haut-Beaujolais
Costruito per salvaguardare la fabbrica di coperte che aveva lavorato sul luogo per circa un secolo.
I macchinari sono ancora oggi in funzione e permettono al visitatore di osservare da vicino la lavorazione della lana. E' presente una esposizione di tessuti e oggetti del primo ‘900

Museo all'aperto di Massing e Finsterau (Niederbayerische Freilichtmuseen)
Fondato in Baviera nel 1969 racchiude i resti più interessanti della valle del Rott con case di legno, armadi dipinti, cassapanche, ceramiche, ricami ecc. Come era in epoca medioevale così è rimasto fino ad oggi con il fabbro che lavora, la locanda, l'abitazione e la stalla, il granaio, il forno.

Ecomuseo Roscheiderhof (Freilichtmuseum Roscheider Hof)
Comprende vari percorsi possibili per adulti nella valle e nella regione a nord-ovest della Renania al confine tra la Germania, il Lussemburgo e la Lorena. Presenta le condizioni di vita rurale del XIX sec., le costruzioni e le varie tecniche costruttive. Le passeggiate possono essere fatte a piedi, a cavallo o anche in bicicletta attraverso i vari luoghi dove si trovano anche manifestazioni di antichi mestieri e dell'artigianato locale. Per i bambini ci sono percorsi atti a conoscere le

 
< Prec.