Skip to content
La strada Stampa E-mail

SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2008/09

 

SINTESI PROGETTO/ATTIVITÀ

Sezione 1 – Descrittiva

 

è Denominazione Progetto (indicare codice e denominazione del Progetto)

 

P  ......  TERRITORIO E AMBIENTE   - Ambientiamoci in paese -

           Sottotitolo: - STRA VEGI E STRA NOVI -

 

è Responsabile Progetto (Indicare il Responsabile del Progetto)

Docente:  SALUSSOLIA GIANNA- PIGINO SIMONA

 

 

è Obiettivi misurabili (Descrivere gli obiettivi misurabili che si intendono perseguire, i destinatari a cui si rivolge, le finalità e le metodologie utilizzate. Illustrare eventuali rapporti con altre istituzioni.)

Finalità

 

*      Conoscere il territorio e le sue risorse ed apprezzarne gli aspetti culturali e ambientali;

*      Sviluppare negli alunni l’appartenenza al proprio territorio;

*      Far crescere negli alunni un senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente

*      Conoscere le trasformazioni che si sono verificate nel corso dei decenni;

*      Riconoscere quali sono i pericoli a partire dalle esigenze concrete di mobilità dei bambini nel loro ambiente di vita

*      Motivare al rispetto delle norme del codice stradale

*      Sviluppare atteggiamenti di curiosità, attenzione e rispetto della realtà naturale;

*      Contribuire ad accrescere i comportamenti autonomi e sicuri dei bambini lungo alcune strade del proprio contesto urbano

*      Conoscere la storia , l’evoluzione e le funzioni della strada

*      Mantenere la strada pulita nel rispetto di sé e degli altri

*      Aderire alle iniziative riguardanti l’ambiente, riferite al territorio, collegate ai temi affrontati nel percorso curricolare in particolare quelle elaborate da enti e associazioni; conoscere ambienti diversi per riflettere sulle diversità.

Destinatari ….

 

Metodologie e strumenti utilizzati

 

Tutte le classi della scuola primaria  e secondaria di Bianzè

 

 

 

 

Saranno utilizzate le seguenti metodologie:

*      Metodo della ricerca

*      Lezioni frontali e non frontali

*      Discussione in classe

*      Intervento di esperti

*      Uscite sul territorio, visita ai nonni della casa di riposo

*      Interviste

*      Trasversalità e continuità delle discipline

 

 

 

 

Monitoraggio del progetto (in ingresso, in itinere, in uscita)

 

L’azione di monitoraggio e di controllo è prevista nel seguente modo:

*      Osservazione diretta  da parte di insegnanti;

*      La valutazione dei risultati sarà effettuata in sede di team.

 

 

 

Modalità di documentazione contabile del progetto

 

 

 

 

Modalità di pubblicizzazione del progetto (albo, sito internet, affissione, ecc...)

 

Saranno utilizzate le seguenti modalità di pubblicizzazione del progetto:

*      Pubblicazione sul sito ufficiale dell’Istituzione Scolastica;

*      Giornalino;

*      Inviti e locandine

*      Articoli sulla stampa locale

*      Creazione di CD e DVD

 

 

 

Materiali prodotti nel progetto (relazioni, pubblicazioni, software, ecc.):

Verranno prodotti i seguenti materiali:

*      Mostra, rappresentazione teatrale

*      Pubblicazioni (giornalino, sito ufficiale dell’Istituto)

*      Produzione di CD – DVD riportante le fasi delle attività svolte

Le modalità di valutazione potranno essere:

*      Osservazione durante le fasi dell’attività

*      Sondaggio d’opinione

*      Qualità del prodotto realizzato

 

 

 

è Durata (Descrivere l'arco temporale nel quale il progetto si attua, illustrare le fasi operative individuando le attività da svolgere in un anno finanziario separatamente da quelle da svolgere in un altro.)

Anno scolastico 2008/2009  - inizio progetto ottobre 2008 - fine progetto maggio 2009

 

 

 

 

 


 

 

è Risorse umane (Indicare i profili di riferimento dei docenti, dei non docenti e dei collaboratori esterni che si prevede di utilizzare. Indicare i nominativi delle persone che ricopriranno ruoli rilevanti)

 

Docenti referenti (Pigino - Salussolia)

Docenti di classe

 

Si prevedono interventi di esperti di associazioni ed enti locali  ( coop, associazione vittime della strada, polizia municipale, polizia stradale …)

 

Si valuteranno le diverse proposte e possibilità durante il percorso

 

 

 

 

è Relazione didattica

 

 

Il  progetto nasce con la finalità di valorizzare il territorio, perché esplorando il proprio ambiente si promuovono i valori della responsabilità, del rispetto di sé e degli altri, della cittadinanza attiva, della convivenza civile, della tutela dell’ambiente e del valore delle tradizioni che fanno parte della storia locale.

Monitoraggio delle risorse impiegate in relazione agli esiti conseguiti ed ai risultati attesi.

Si utilizzerà una gestione condivisa delle componenti scolastiche con la partecipazione attiva degli alunni; una particolare attenzione sarà riservata ai bisogni relazionali e cognitivi.

Particolare riguardo sarà dedicato alle relazioni tra i diversi ambiti disciplinari ed alla collaborazione con Enti ed Istituzioni extrascolastiche per poter valutare la dimensione degli interventi.

In ultimo si determineranno i tempi e le modalità di verifica per la valutazione del progetto.

 

 

 


 

 

 

 

 
Pros. >