Skip to content
Home arrow Tradizioni arrow Leggende arrow "Al luv e la volp"
"Al luv e la volp" Stampa E-mail
Tanto tempo fa, il lupo e la volpe erano due cari amici.
Un giorno in cui il sole bruciava più del solito, decisero di andare al "casun" per dissetarsi.
Sapevano che il padrone del "casun", chiamato Fredo, come tutte le domeniche, si recava al "vèsp".
Il lupo e la volpe aspettarono dietro un cespuglio che il Fredo se ne andasse.
Quando il Fredo si allontanò, il lupo e la volpe entrarono dal buco della discarica dell’acqua.
Entrati nel "casun" videro dei secchi con una gran quantità di latte e di panna e cominciarono a mangiare.
Ogni tanto la volpe andava a misurarsi nel buco dello scarico e diceva tra sé:
– I pass ancora!!– e ritornava a mangiare.
Invece il lupo non pensava per niente alle conseguenze che avrebbe avuto la sua abbuffata.
Quando arrivò il Fredo e vide i due che bevevano dai suoi secchi, prese un "tarin" e cominciò a bastonare. Riuscì però a colpire solo il lupo perché la volpe, visto arrivare il Fredo, era scappata dall’apertura.
Anche il lupo provò ad uscire dal buco ma non passava più, tanto gli era cresciuta la pancia. Il lupo, allora, si prese tantissime bastonate e solo dopo tante botte, riuscì a scappare.
La volpe, uscita illesa dall’avventura, pensava che se il lupo l’avesse vista sana e salva si sarebbe arrabbiato; quindi andò a cercare delle piante di corniolo, si fregò contro le bacche e così parve anch’essa insanguinata.
Quando i due s’incontrarono, la volpe disse al lupo, per far vedere che soffriva:
- Che mal ai gambi! Ohi! Ohi!-(1)
Allora il lupo prese la volpe in spalla e la portò sul dorso.
La volpe intanto cantava:
– Lan! Lan! Lan! Al malavi ‘l pòrta ‘l san!!-(2)
Il lupo chiese alla volpe:
– Què at disi volp –(3)
La volpe rispose:
– Dis al bèn par né-n ch’at dròchi!-(4)
Questa volta, però, il lupo capì che la volpe lo stava ingannando. Arrivati ad un ponticello sopra una roggia, il lupo buttò dentro la volpe.
Da quel giorno il lupo e la volpe non sono più stati amici.

(1) Passo ancora
(2) Lan lan lan il malato porta il sano
(3) Cosa dici volpe?
(4) Dico una preghiera perchè tu non cada
 
Pros. >