Skip to content
Il Beato Oglerio Stampa E-mail

beato_oglerioOglerio nacque a Trino intorno al 113 ed entrò nell'ordine Cistercense quando probabilmente San Bernardo passò da Trino. 
Divenne abate dell'abbazia di Lucedio nel 1205 e rimase in carica fino al 1214, periodo nel quale i monaci che abitavano il monastero erano più di 49; grazie al suo prestigio e alla sua sapienza, il monasterò acquisì fama ed importanza.
Fu autore di 15 omelie e per la sua carica e per l'importanza dell'Abbazia, fu chiamato da Gerardo, vescovo di Novara, per svariati incarichi, tra i quali la riforma di un monastero femminile.
Morì nel 1214, dopo più di sessant'anni di vita monastica molto attiva.

Le spoglie di Oglerio furono trasportate ed esposte in una cappella della Chiesa di San Bartolomeo a Trino.

 
Pros. >