Presentazione Ecomuseo

L’Ecomuseo delle Terre d’Acqua, un mosaico di cultura, tradizioni e territorio

L’Ecomuseo delle Terre d’Acqua è un progetto complesso, un mosaico che si compone di numerosi tasselli di varia natura che riconducono tutti ad un unico obiettivo: recuperare e salvaguardare la tradizione, la cultura contadina e le potenzialità territoriali della piana risicola vercellese, un’area al momento ancora poco considerata come risorsa turistico-culturale.

In questo senso, gli sforzi compiuti dall’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Vercelli si sono rivelati positivi. La sfida per il rilancio della piana risicola vercellese è quella della promozione, a livello nazionale e internazionale, dell’insieme dei dettagli storici, culturali, territoriali, enogastronomici ed ambientali che la rendono unica, diversa da altre apparentemente simili.

La piana vercellese conserva un immenso patrimonio da proporre e far conoscere nel mondo, una risorsa da valorizzare attraverso la gente che in queste Terre d’Acqua vive: l’Atlante Multimediale della Cultura Materiale è il frutto dell’impegno dei ragazzi degli Istituti Scolastici e dei loro insegnanti. Un percorso pluriennale che non si esaurisce con il sito web ma che continuerà con altre iniziative volte a far scoprire i valori e la storia delle terre d’acqua, anche e soprattutto a chi nella pianura vercellese abita.


Il Presidente della Provincia di Vercelli
RENZO MASOERO


L'assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica
Promozione del territorio tramite Ecomuseo Terre d’Acqua
MARCO FRA